My Blog

Sono tornata!

Eccomi quaaaaaaaaaaa!!!!! Sono tornataaaaaaaaa!!!!!! Prima di tutto il bilancio del soggiorno: positivo. Mi sono divertita veramente tanto e finalmente mi sono riscattata da un'orribile vacanza fatta due anni fa. Pessimi tre giorni in cui non ho fatto altro che desiderare di tornarmene a casa al più presto!
L'agriturismo in cui siamo stati io, Dawson e Sprazt era un vero angolo di natura immerso nel verde delle montagne. Quando ti affacciavi alla finestra vedevi un meraviglioso scorcio verde di foresta e l'aria non aveva nulla a che vedere con quella di città. Pura, fresca, leggera. Come i sapori. Unici. In Umbria sanno davvero come soddisfare a pieno il palato. Se vai lì mandi al diavolo qualsiasi dieta! Sprazt ha seguito alla lettera questo dettame...ha divorato quantità industriali di pomodori per saziare il suo appetito insaziabile, ha ingurgitato nella cena fatta in agriturismo tanta di quella carne che per tornare in casa ci mancava poco che rotolasse, cosa questa in cui è stata perfettamente imitata da Dawson. Ad un certo punto ho perso il conto dei pezzi di pollo mangiati da lui. Io non ho fatto abbuffate ma ho apprezzato a pieno quelle cosine buone buone.
Ma veniamo alla parte migliore, più "divertente" e adatta alle tematiche preponderanti di questo blog!
Inizio con il dirvi che martedì mattina ci siamo recati ad osservare il panorama dall'altopiano dell'agriturismo. Una fatica assurda. Scesi da lì, stremati, abbiamo incontrato il Colonnello (il titolare) e nostro malgrado siamo scesi nel cuore della foresta arrampicandoci lungo un sentiero che non era un sentiero. Fango, sassi, tronchi di albero. La mia povera tuta gridava pietà. La salita del ritorno è stata ulteriolmente "traumatizzante". Dawson ha rischiato di scivolare per lungo rifancendosi sdraiato a pancia in sotto l'intero percorso. Tanto per chiarirvi la situazione. Il caro Colonnello si è offerto di aiutarmi a salire, afferrandomi per mano quando necessità richiedeva. Io ingenua e rimbambita ho pensato: "Che gentile...". L'ultimo pensiero famoso. Arriviamo in un punto in cui non potevo più appoggiarmi agli alberi. "Niente paura", fa lui, "Ti spingo io da dietro". Annuisco un pò perplessa perchè se fossi scivolata all'indietro, non credo sarebbe riuscito a recupararmi considerando la sua età. Comunque riprendo a salire e quando entro in difficoltà che fa? Mi spinge dal sedere! Ecco da dove derivava tutta la sua disponibilità! Immaginatevi la mia faccia. Ciliegina sulla torta in una conversazione ha affermato che gli piacevano le persone con le curve come me! La mia espressione era a dir poco allucinata!
A parte questo "incoveniente" che ha suscitato grandi risate è andato tutto per il meglio. Nel prossimo post vi mostro qualche bella foto dei luoghi visitati!
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.