My Blog

Udite udite! Abbiamo il commento di un maschietto!

Eccomi qui di nuovo a scrivere sul mio blog, in una paciosa mattinata estiva, più di nome che di fatto considerando le finestre chiuse della mia camera (di certo non un tentativo di suicidio per l'idiozia del mondo!). Avrei voluto raccontare qualche altra mia riflessione o disavventura di vita, ma ho accantonato l'idea perchè ho notato con mio ENORME STUPORE un commentino niente male da parte...udite udite...di un MASCHIETTO! Per la verità più che un commento mi sembra lo sfogo di un condannato a morte. Insomma, diciamoci la verità Unknown, il tuo non è un ribattere alle nostre accuse, che più accuse sono CONSTATAZIONI, bensì un arrampicarsi sugli specchi, il mestiere che vi riesce meglio. Se meglio vuol dire peggio. Dici che occupi il tuo tempo in occupazioni migliori, sarei curiosa di sapere quali. Oltretutto concordo sul fatto che si possono incontrare blog insulsi, ma tu come fai a saperlo se dici di non frequentare internet? Secondo il mio spazio è tutto fuorchè insulso. E sai perchè? Perchè se lo fosse non avrebbe suscitato la tua presupposta ira. Proseguendo se avessi letto con la dovuta attenzione tutto quanto ho scritto, ti saresti reso conto che i miei non sono sofismi, ma la logica conclusione di una serie di conoscenze ed incontri tutti terminati nella stessa identica maniera. E ti posso assicurare che la colpa non è derivata da me. Non appartengo di certo alla categoria delle gallinelle che mostrano come dici tu la "mercanzia". Io sono una DONNA dotata di un buona dosa di intelligenza, laureanda, con buona dialettica ed un'ottima dose di ironia. Sono una che non ha mai preteso l'impossibile dall'altro, tanto da accettare i difetti, ma è servito alla tua categoria per assumere un atteggiamento finalmente da uomo vero? No, per niente. I tuoi compari se la sono tranquillamente data a gambe dandosi alla macchia o raccontando una marea di "fregnacce" solo per la paura di ammettere la verità dei fatti. Siete dei vigliacchi, incapaci di assumervi un qualsiasi tipo di responsabilità che non implica assolutamente lo sposarsi o l'intraprendere immediatamente una storia seria. Quando parlo di responsabilità intendo semplicemente il coraggio di relazionarsi con l'altra persona, conoscendosi e confrontandosi giorno dopo giorno. Il resto se deve nascere nascerà o resterà una bella amicizia. E riferendomi ancora a quel "mostrare la mercanzia"...mi viene proprio da dire...da che pulpito viene la predica! Non siete voi che oggi come oggi vi rinchiudete ore ed ore in palestra per montare un apparato di muscoli? Non siete voi che state attenti a quel paio di jeans o a quella maglietta che deve perfettamente essere alla moda o rischiate di sentirvi più inutili di quanto già non siete? Siete superficiali quanto le donne nella cura spasmodica dell'estetica. Ma purtroppo è il difetto degli anni presenti e il dramma di quelli futuri. Non esiste più equilibrio tra esterno ed interno. Problema che coinvolge anche me in prima persona, perchè non ho paura di dire che voglio sempre presentarmi bene. Ma ciò non implica il farlo in virtù di chissà cosa. Se quanto hai detto è il massimo che riuscite a fare per smentirmi, beh sono piuttosto delusa. E soprattutto sono portata a confermare il mio punto di vista negativo. Magari devo espatriare in un altro paese per conoscere un UOMO che sappia veramente tenermi testa, discutendo e non sbraitando in nome di una retorica ingoiata fino alla nausea.
Concludo la mia arringa salutando Vanni e ringraziandolo del bel commento che mi ha lasciato. Spero che continui a leggermi e che quanto scrivo possa in un certo senso aiutarlo a capire di non lasciarsi andare. Nella vita occorre reagire e rimboccarsi le maniche. Siamo tutti un pò incompresi, ma questo deve spingerci a lottare con maggior vigore.
"E' spiacevole e tormentoso quando il corpo vive e si dà importanza per conto suo, senza alcun legame con lo spirito". (Thomas Mann, La montagna incantata)
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.