My Blog

Il perdono

Si può perdonare chi ci ha ferito? Si può perdonare chi ha commesso un grave torto nei nostri confronti? Dipende. Prima di tutto dalla natura dell'errore. Poi dall'entità della sofferenza apportata al nostro cuore. Nel corso della mia vita mi sono trovata, purtroppo, spesse volte a fronteggiare situazioni spiacevoli e ad affrontare cattiverie più o meno grandi. Per come sono fatta ho sempre dato un'altra possibilità. L'opportunità di farsi "perdonare", rimediando allo sbaglio. Attualmente mi sono resa conto di non essere più così tollerante nei confronti di chi decide deliberatamente e con coscienza di farmi del male. Non potrei dire con la massima tranquillità "non importa, va tutto bene". La mia nuova filosofia richiama il vecchio detto: "occhio per occhio, dente per dente", anche se poi non lo rispecchia alla lettera. Diciamo che in linea di massima elimino la fonte del problema. In certi casi meglio un taglio netto. Perchè le persone non possono cambiare radicalmente e se hanno avuto il coraggio di accusarti o ritenerti responsabile delle loro questioni private, al di là del tuo esserne estranea, l'unica cosa da fare è quella di mandarle via. Farle sparire da ogni singola particella del quotidiano. Essere troppo buoni non porta a niente.
E' vero la comprensione è importante, ma bisogna sfoderarla con chi la merita davvero. Per fortuna ho un buon istinto nell'identificare la gente. Un istinto che si sbaglia raramente nel dirmi di chi dovrei o non dovrei fidarmi. E sebbene non sia infallibile è un'ottima base da cui poter partire.
Ma c'è una cosa che mi chiedo. Quale immagine comunico agli altri? Debole? Forte? O sensibile e ben predisposta a farsi fregare?
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.