My Blog

Assenze

Nel corso degli anni incontriamo un variegato numero di individui. L’uno diverso dall’altro. Importanti o meno. Meritevoli di fiducia o di rancore. E in un tale marasma confusionale, spinti dalla necessità di intessere una miriade di rapporti interpersonali, spesso e volentieri ci ritroviamo nell’odiosa situazione di dover interrompere quella relazione. In questi casi abbiamo di fronte due scelte: lasciarci travolgere dalla malinconia di ciò che illusoriamente abbiamo pensato potesse essere e non è stato oppure armarci di buona volontà ed andare avanti, proseguendo il nostro cammino di vita.
Le assenze sono una componente dell’uomo. Ma mentre quelle create da un litigio, una discussione, un errore commesso da una parte o dall’altra, sono destinate a colmarsi nel futuro, con nuovi incontri, quelle non volute, non cercate, piombate per un maledetto scherzo del destino nella quotidianità di un giorno qualunque, non si riempiranno. Restano là, dentro di noi, in un ricordo pastellato e mai in bianco e nero. E macerando nel cuore come humus, andranno a costituire quella parte privata fatta di attese irrealizzate. Perché non possiamo cancellarle né ignorarle. Possiamo semplicemente imparare a conviverci.
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.