My Blog

Ricordi adolescienziali

Buongiorno amici! Oggi la giornata è iniziata fiacca, mi sento stanca U__U! Speriamo di risollevarmi un po' nell'arco delle ore!
Ieri sera facendo zapping in televisione sono capitata in una trasmissione in cui c'erano i mitici Take That. E' stato come fare un tuffo nel passato! All'età adolescenziale, quando andai a vedere il loro concerto a Roma. Un'occasione che ricordo benissimo. Quelli erano tempi fatti di amori scolastici, compiti in classe, uscite con il gruppo di amici al sabato sera. Tempi in cui non vedi l'ora di crescere nella convinzione di poter conquistare un mondo che non sarà mai tuo. La me stessa di allora era ben diversa da quella del presente. Almeno sotto certi punti di vista fondamentali. Non so se mi piacerebbe tornare indietro. Forse lo farei solo in virtù del fatto che nell'età giovanile siamo meno presi dai problemi. Tutto è più semplice, anche se non sembra. Anche se un piccolo ostacolo può diventare qualcosa d'insormontabile.
"Non essere sicuro di apprendere il passato dalle labbra del presente. Non fidarti neanche del mediatore più onesto. Ricorda che ciò che ti vien detto ha sempre un triplice aspetto: riceve una certa forma da chi racconta, è rimodellato da chi ascolta ed è occultato a entrambi dal morto di cui si narra la storia" (Vladimir Nabokov - La vera vita di Sebastian Knight)
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.