My Blog

Riflessione

Oggi mentre stavo asciugando i capelli, ovvero poco meno di dieci minuti fa, sono precipitata nei miei soliti giri mentali. Tra qualche mese sarà il mio compleanno. Sinceramente spaventa un pò compiere trent'anni. Non tanto per l'età in sè. Quanto piuttosto per l'inevitabilità di voltarti indietro, più delle altre volte, valutando quanto si è costruito. Non ho molte certezze rispetto alle scelte compiute nel passato, ma se dovessi paragonare la me stessa di adesso a quella di prima, noto cambiamenti in positivo e in negativo. Sono sicuramente maturata da potermi ritenere una giovane donna. Ho sviluppato una discreta capacità gestionale e la mia creatività è divenuta adulta di pari passo. Ma accanto a questo, sorvolando sui nodi irrisolti, c'è un certo disincanto nei confronti del mondo. Se prima mi aspettavo qualcosa dall'amore, ora non mi aspetto quasi niente. E poichè sono giunta alla convinzione di non poterlo avere, sono propensa, se mai riuscirò a spedire il libro e ad intraprendere la strada decisa, a dare una scossa alla mia vita. Non so ancora bene in quali termini, ma se per affermarmi come desidero e sento di meritare, dovrò allontanarmi da qui per periodi brevi o lunghi, tenterò di farlo senza lasciarmi spaventare dai territori ignoti.
A cosa serve viaggiare nell'illusoria frase del presto o tardi arriverà anche per te? A niente. E' solo abbastanza frustrante.
Naturalmente questa è una riflessione legata all'umore odierno. Essendo anche contraddittoria, non escludo che domani modifichi la mia idea. Per cui prendetela con le dovute pinze. Come faccio io.
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.