My Blog

Trentenni, liberi e...bugiardi!


Buon pomeriggio amici! Stavo riflettendo un po' parlando con Spratz degli uomini e dal nostro punto di vista, in particolare del mio visti gli infelici trascorsi raccontati qui, quando si "inciampa" in trentenni liberi, carini e occupati (a livello lavorativo), occorre avere un buon fiuto per scovare le magagne. Eh si perché da che mondo è mondo è sicura, quasi al millesimo, la presenza di un'orda inferocita di scheletri nell'armadio, senza contare di non dover dar molto credito alla storiella imparata a memoria dai più: "ho incontrato sempre donne sbagliate. Sono un bravo ragazzo predisposto per un relazione seria" ecc. Dietro a tali esternazioni si cela il classico omuncolo con l'unico e solo scopo di fregarti o per meglio dire "usarti" fino a quando non si sarà stancato di recitare la parte del fidanzatino innamorato. Purtroppo le persone speciali (ossia intelligenti, vere, sincere e nemiche di marionettisti) si contano sulle dita delle mani. Sono rare da incontrare. Gioielli intrappolati nel fondo di un fiume che ahimè, nella maggior parte dei casi, non è raggiungibile.
Caspita, sarà lo status mezzo influenzato, ma sono stata molto meno "cattiva" di quanto in realtà non volessi?! Mi è persino venuto fuori un pensiero poetico! Che volete farci. Sono una ragazza complicata e maledettamente sensibile?!
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.