My Blog

L'incontro con Mister B.

Alle volte riusciamo ad ottenere una vittoria o una soddisfazione di rivincita verso chi ci ha fatto soffrire. Ed è una sensazione veramente impagabile.
Ieri sera, per casualità del destino, ho incontrato con Dawson, Spratz ed altri nostri amici, il fantomatico Mister B. privo del cordone ombelicale, alias Shamela. Eh si a quanto pare è riuscito a fuggire dal polipo versione umana. Come? Non so forse ha temporaneamente cambiato identità e il berretto nero da evaso di galera ne è una dimostrazione. Mimetizzarsi è un'arte, non si impara mica da un giorno all'altro.
Quando l'ho visto pensavo avrei avuto un moto d'ira, che la parte "cattivella e sarcastica di me" sarebbe uscita fuori e invece l'ho guardato in silenzio e lui con aria fintamente angelica mi dà un'occhiata e mi sorride chiamandomi per nome. La mia reazione? Indifferenza totale. Ho ricambiato il saluto, per poi proseguire la conversazione con le persone uscite con noi. E' stato grandioso.
Lo dico sempre io. Se esiste una giustizia in questa società, prima o poi si farà sentire con chi merita di essere punito.
Buona domenica!
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.