My Blog

Non tutto deve essere dimenticato

Perchè la gente tende a voler cancellare il ricordo delle persone scomparse? Perchè si strappa via da cuore ed anima ogni aspetto del presente testardamente legato al passato? Non tutto ciò che è accaduto deve essere necessariamente considerato indegno di memoria. Non tutto ciò che si è perso deve smarrirsi nei meandri di un oscuro oblio senza senso.
Il ricordo fa parte di noi. E' creta sulla quale si fondono e si uniscono le sensazioni del quotidiano. E' la materia alla base della formazione futura di ogni uomo. Entrare in una casa prima abitata da chi conoscevamo bene, non sta a significare varcare la soglia di un cimitero virtuale, perchè là, tra quelle mura, lungo quei corridoi dove amavamo sentire le risate e il camminare lento di gambe fieramente erette su se stesse, vige l'anfora delle nostre età. Celata negli armadi. Nell'odore di naftalina. Tra le pieghe di abiti consunti ordinatamente riposti nei cassetti dei comò. Caparbiamente decisa a non venire calpestata da chi dimostra di non avere rispetto per i defunti. Per quanto hanno rappresentato. Per quanto hanno fatto senza chiedere nulla in cambio.
Imbracciare una lotta contro profumi di oggetti ammantati di nostalgia è rinnegare l'origine di tutto. Delle tradizioni. Della famiglia. Degli affetti indimenticati.
Ma l'ignoranza, l'egoismo, l'incapacità di amare, purtroppo, se non contrastati, inghiottiscono ed annullano qualsiasi pensiero.
E tutto finisce col tacere. Debolmente. Aggrappato a noi.
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.