My Blog

Riposarsi lentamente

Quando arriva il fine settimana l'intero mondo sembra finalmente cogliere un attimo di vacuo respiro dalla quotidiana ansia metropolitana. Almeno per me tutto procede un po' più lentamente. Posso assaporare meglio l'aria mattutina ed organizzare la giornata in funzione delle primarie esigenze di me stessa, mai come in questo periodo di forte stress alla ricerca di riposo. Ci sarebbero svariate motivazioni per le quali il mio umore dovrebbe essere nero, ma non ho voglia di stancarmi ulteriormente dietro le solite problematiche, per cui le ignoro e buonasera. L'altro giorno ho ricevuto la telefonata di un mio amico, un artista del disegno, al quale avevo dato dato da leggere il libro su sua precisa richiesta. Con mio grande stupore mi ha detto che gli è piaciuto tantissimo e aveva la sensazione di leggere qualcosa scritto da qualcuno già affermato in questo campo. Ci sono state sere in cui ha abolito la tv per seguire le vicende di Luis, Mark e James. Secondo il suo parere posso farcela ad arrivare alla pubblicazione. Sono stata davvero felice delle sue parole e del fatto di aver creato una storia non banale ed in grado, a quanto sembra, di coinvolgere. D'altronde l'intenzione di un romanziere è esattamente quella di emozionare il pubblico, lasciandogli dentro sensazioni.
Buon sabato amici!
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.