My Blog

F. Pessoa: Pioggia Obliqua

Attraversa questo paesaggio il mio sogno di un porto infinito
e il colore dei fiori è trasparente di vele di grandi velieri
che salpano dal molo trascinando nelle acque come ombra
le sagome al sole di quegli alberi antichi...
Il porto che sogno è cupo e pallido
e questo paesaggio è pieno di sole da questa parte...
Ma nel mio spirito il sole di oggi è porto cupo
e i velieri che escono dal porto sono questi alberi al sole...
Liberato in doppio, mi sono abbandonato giù dal paesaggio...
Il profilo che si leva e si erge come un muro,
e i velieri passano attraverso i tronchi degli alberi
con una orizzontalità verticale,
e lasciano cadere gomene in acqua dentro le foglie a una a una...
Non so chi mi sogno...
Subito tutta l'acqua del mare del porto è trasparente
e vedo sul fondo, come una stampa enorme che vi fosse spiegata,
tutto questo paesaggio, filare di alberi, strada che arde in quel porto,
e l'ombra di una nave più antica del porto che passa
fra il mio sogno del porto e il mio vedere questo paesaggio
e arriva accanto a me, e entra dentro di me,
e passa dall'altra parte della mia anima...
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.