My Blog

La gelosia: chi è pro e chi è contro?

Era da un pò che non scrivevo un post di domenica, ma il confronto nato ieri sera con gli amici, ha ispirato l'argomento di oggi. La gelosia. Quanto è giusto esserlo in una coppia? Personalmente non mi vergogno a dire che lo sono, forse in certi casi anche troppo. Ma come si fa a dare totale fiducia agli uomini visti i precedenti da me vissuti e vedendo certi comportamenti da loro assunti? Per me il detto "l'occasione fa l'uomo ladro", è molto veritiero di questi tempi.
Sono contraria alle relazioni assolutiste e chiuse. A quei rapporti morbosi in cui non si vede nessuno all'infuori del fidanzato/a. Tuttavia questo non significa non avere limiti e non stabilire certe "regole". A mio parere nel momento in cui c'è qualcuno accanto a te, il pensiero deve modificarsi dall'io al noi e alcune decisioni dovrebbero essere prese in reciproca condivisione.
Ognuno deve e può mantenere le sue amicizie, anche femminili (sebbene lo dica a denti stretti questo dettaglio) ma al di là delle mere giustificazioni abbozzate dai maschietti per gli atteggiamenti da marpioni, la verità è soltanto una. Quando sono soli il tradimento (non a tutti, ma ad una buona percentuale si) gli riesce naturale. Forse non arriva a concretizzarsi per oggettive difficoltà esterne, come il rifiuto di lei, ma è innegabile che va ad occupare i loro pensieri. Dopotutto cedere alle tentazioni è sintomo di virilità. Dopotutto è colpa della tipa adocchiata che ha deciso di viversi l'avventura. Dopotutto ogni scusa è buona per pararsi il fondoschiena.
E poi un pò di gelosia rende più vivace un legame ed è anche la dimostrazione di tenere al partner. Ovviamente senza eccessi. Otelli e Desdemone devono cercare di controllare le manie omicide!
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.