My Blog

La sensibilità cresce esponenzialmente con l'età?

Non so di preciso dove risieda il bandolo della matassa, ma mi sono resa conto, lentamente e inesorabilmente conto, d'essere diventata più sensibile di quanto già non lo fossi in passato. Se ascolto storie drammatiche o tristi, finisco con il coinvolgermi a tal punto da iniziare a soffrire anche io. Mi è capitato ieri con una vicenda narrata in tv da una ragazza. Cinque minuti dopo stavo ad asciugarmi le lacrime. Se guardo un film m'immedesimo totalmente e se accade qualcosa di toccante, ecco che mi commuovo. Eppure non sono una "piagnucolona". Davvero. ho un carattere forte, al di là delle mie ansie e paure. Proprio non capisco. Al momento l'unica maniera per tamponare la questione è quella di limitare almeno in televisione programmi che potrebbero impressionarmi. Quando ero più piccola seguivo con grande interesse i telefilm dei medici. Oggi non lo posso fare più. Me lo sono dovuto impedire, in quanto mi suscitano l'effetto del pensare d'avere io tutte le malattie là citate. Per cui se mai avrò un ragazzo e il tale per caso leggesse questo post, beh lo avverto con largo anticipo. Non scegliere come primo appuntamento il cinema! Meglio una cena in un bel posticino suggestivo! Quattro chiacchere sono più efficaci per conoscersi rispetto a una sala buia dove non puoi parlare.


Foto di kefirux
http://kefirux.deviantart.com/
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.