My Blog

Sapore di mare


Penso a molte cose nell’inclemente caldo dell’estate. Nelle pause, anche se tento di mettere a riposo la mente, finisco col ritrovarmi invischiata in mille diverse riflessioni. C’è stanchezza di questi tempi. Una stanchezza subdolamente appiccicata negli antri riposti del mio essere. Vorrei riposare, ma chi si ferma è perduto, recita un vecchio detto. E così mentre le sonnacchiose nubi della sera precedente lambiscono un azzurro un po’ spento, io cerco di recuperare qualche residuo brandello di energia dispersa.
M’era venuta, credo l’altro ieri, l’idea per un racconto breve ma non riesco a metterlo in cantiere perché non ho così tante ore libere. Perché quando chiudo i libri ho solo voglia di rilassarmi, di non fare niente, di non proseguire nell’elaborazione di concetti. Quindi tutto sospeso fino a nuovo ordine. Anche il romanzo dovrà attendere. Non si può fare diversamente.
Non so se a qualcuno è mai capitato di avere remore a descrivere quello per cui sta tessendo la sua strada. A spiegare i motivi che lo spingono a prendere determinate decisioni. A me capita spesso. Mi trovo in difficoltà a dire “voglio fare la scrittrice”. Forse per una sorta di timore di non essere presa troppo sul serio. Ed è buffa questa cosa per chi non fa altro che generare parole sulla carta?! Mai, non mi succede mai, di raccontare di “Luis”, di “Memorie di noi” o di qualsiasi altra creazione di mia spontanea volontà. Soprattutto quando esco e sto insieme agli amici. Se poi mi si chiede direttamente allora è diverso. Questo lato di me resta celato e quando inevitabilmente emerge, mi trovo di fronte facce stupite. Meglio stupite che accigliate.
Il sole sta vincendo la sua guerra personale con le nuvole. Da qui scorgo palazzi investiti dalla sua luce accecante. Vorrei avere sulle labbra il sapore della salsedine. Quell’inconfondibile gusto del mare. Dell’oceano aperto ad accogliere i sogni di chiunque abbia ancora voglia di farne. Ventre eterno di figli dispersi. Orma tracciata dal destino. Sabbia dorata dall’inconfondibile tepore.
Ho voglia d’innamorarmi per davvero.

Foto di allym007
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.