My Blog

Annotare i pensieri...


Sono sempre stata appassionata di agende. Ricordo che da bambina, in prossimità del nuovo anno, mamma arrivava a casa con il pacco regalo dell’azienda e mi regalava il taccuino inserito là dentro. Per me era una festa. Avevo nuova carta da imbrattare d’inchiostro. Inchiostro intriso di sogni, meraviglie e aspettative varie.
Oggi le cose non sono cambiate molto. Di fronte alla scrivania del computer ho quaderni di appunti e un grande notes rosso su cui imprimere brandelli di scrittura, nomi, indirizzi, ricordi e quant’altro rischio di dimenticare o semplicemente voglio intrappolare nel respiro di fogli bianchi. A questo ultimamente si è aggiunto un compagno piccolissimo. Una moleskine azzurra, con una luna impressa in copertina e all’interno. Ha l’odore dell’attesa. Quando l’ho aperta (l’ho ricevuta dalla società Quo Vadis in dono per provare il prodotto e sperimentarlo) sono rimasta per un po’ ad osservarla, a toccare la liscia superficie di quello spazio dove imprimere i più reconditi pensieri di me.
Ogni tanto si ha bisogno di regalare parole solamente a se stessi sottraendole al rumore del mondo.

La foto mi è stata fornita da Quo Vadis e mostra il taccuino.
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.