My Blog

Cioccolato amaro

Mi ha regalato una pralina al cioccolato che s’è sciolta sulla lingua in un retrogusto amaro. Quel sapore delizioso l’ho involontariamente paragonato a una similitudine tra me e lui. Dolcezza con il cuore aspro. S’accosta con i suoi begli occhi verde acqua e domanda. Domanda sempre e io rispondo sempre. Una danza di parole fatta di sguardi e sorrisi presto smarriti dal ritorno di distanze e silenzi. Vorrei cogliere di più ma non posso. Vorrei capire di più ma non ne sono capace. Se avessi quindici anni o vent’anni sarebbe più semplice perché a quell’età non si ha troppa paura dei “no” e dei fraintendimenti. Se avessi un altro carattere probabilmente lo metterei in condizioni tali da esporsi per togliere il velo di nebbia che circonda ogni gesto. Ogni frase. Ogni stupida attenzione. Ma l’imbarazzo lo divora e travolge anche me. E noi ci guardiamo incapaci, ragazzini imberbe, di scambiarci gli auguri senza indugiare persino in una cosa semplice come quella.
Magari prima o poi smetterò di pormi certi interrogativi e tacerò.

www.deviantart.com
http://insecureminds.deviantart.com/
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.