My Blog

Caccia alle streghe


C’è un clima da caccia alle streghe in giro. Dopo le aggressioni mortali compiute dal branco di cani lasciati liberi, la gente sembra voglia scendere in guerra. Sembra intenzionata ad ammazzare tutti i randagi che girano per le città e questo non è gusto. Quando lavoro ne incontro parecchi e nei loro occhi leggo solo sofferenza, bisogno d’affetto, ricerca di una casa dove stare e mi chiedo come si possa abbandonarli.
Mi chiedo come si possa cacciare via, lasciandolo al freddo dell’inverno o al calore dell’estate, il proprio animale. Io non potrei mai e poi mai buttare in mezzo alla strada la mia cucciolina. Gli uomini sanno essere più bestie delle bestie se vogliono. E allora se non si è in grado d’occuparsi di un altro essere vivente è bene non prenderlo con sé. È bene lasciarlo a chi li sa amare ed accudire nel modo giusto. Non si porta a casa un cucciolo per far contenti i figli.
Ho un piccolo desiderio nel mio cassetto. Aiutare tutti questi cagnolini senza famiglia. Dargli un ricovero dove stare. Ora non posso perché non ne ho la possibilità economica, ma mi sono ripromessa che appena riuscirò agirò. Sono stanca di vederli soffrire. Sono stanca di vederli rattrapiti nel gelo e nella pioggia. Sono stanca di vederli trattare peggio di una scarpa vecchia. Chiunque si macchia di certe colpe, per quanto mi riguarda, perde il diritto d’essere considerato uomo. Vergogna.
Invito tutti i frequentatori del blog a firmare la petizione qui:




Foto di turkuturan
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.