My Blog

Percezioni di me

Ogni tanto spaventa sapere d’essere fatta d’inchiostro. Spaventa sentire e vedere con costanza voci, personaggi, storie affastellarsi di fronte agli occhi. Raggrumarsi in un angolo della testa e scalpitare per ottenere vita. Vorrei essere diversa? No, non credo. In fondo se nasci in un modo è quasi impossibile immaginarsi in una veste diversa, magari totalmente opposta alla propria.
Eppure ci sono momenti. Ci sono momenti in cui manderei all’aria tutto. In cui cancellerei tutto. Come oggi. Ogni cosa mi sta stretta e il nervosismo, l’ansia del nulla, mi assale. Mi sembra d’avere una bestia aggrappata sulle spalle, determinata a farmi percepire il peso del mio mondo. Goccia dopo goccia.
Mi sembra di stare in una prigione di carta. O lo sono per davvero?
No.
Dovrei smetterla.
Lo so.
Certo che lo so. Sono stupide sensazioni.
Arriverà mai la primavera?
E chi lo sa. Io intanto riesco appena a vederla attraverso una foto impressa sul video. I non ti scordar di me sono i fiori della mia infanzia.
Chi vorresti dimenticare oggi?
Nessuno. Rincorro solo la calma interiore.




Foto di kickass-peanut
www.deviantart.com
http://kickass-peanut.deviantart.com
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.