My Blog

Prima che sia tardi


Silenziosa fata
hai danzato nella notte
sollevando polvere di luce.
Zitta mi hai guardato
con occhi intrisi d’amarezza.
Ho provato ad afferrarti
con mani piene di paura.
Ma tu ti sei allontanata
svanendo tra le nubi.



Voltati e fermati.
Lasciati guardare.
Lasciati amare.
Lascia che io sia per te
un sogno di mezza estate.


Hai detto
di sorrisi è vuoto il mondo
danzando senza musica
in un prato carezzato
da turgide tristezze.
E io non so
chi ha ragione
in una guerra
d’ossessione.


Voltati e fermati.
Lasciati guardare.
Lasciati amare.
Lascia che io sia per te
un sogno di mezza estate.


Il dolore non si può cancellare
ma insieme possiamo annientare
ogni brandello di cupo terrore.


Voltati e fermati.
Lasciati guardare.
Lasciati amare.
Lascia che io sia per te
un sogno di mezza estate.


Questa "canzone" è stata tratta tratta dal mio racconto "Prima che sia tardi".




Foto di Auro
Licenza Creative Commons
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.