My Blog

Firenze, io ritornerò



Di Firenze porto con me il cielo azzurro pastello e le nuvole bianche che sembrano figlie di Guido Reni o di Botticelli. Le strade del centro gremite di turisti. I mercatini con le loro mille luci colorate e le voci degli ambulanti.
I camerieri, incastrati nelle proprie divise, con i sorrisi e gli sguardi allegri. Gli occhi gentili e l’incerto italiano dei personale del Barbecue. La magnificenza del Duomo, con la cupola che si staglia su Firenze. Il pittore Vittorio che, fuori dagli Uffizi, avrebbe voluto dipingermi e poi l’Arno, con i suoi flutti agitati.
Questa città è un quadro rubato a un artista vagabondo.

Foto Elys.
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.