My Blog

Mary


Mary aspetta il suo giorno
sospesa su un ponte 
di perché.

La sua voce è una canzone
conservata sulle labbra,
mai raccontata,
mai sussurrata,
mai confessata.

Mary aspetta
di avere coraggio
per lanciarsi oltre 
un cielo di sé.

Le sue mani 
inventano sogni,
inseguono illusioni
intorno a un mondo
di strani colori.

Mary ha smesso
di contare la sua età,
sospesa in un vuoto
di assolute delusioni,
nell'assenza di realtà.


Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.