My Blog

Wonderland



Scrivo perché non so fare altro. Sono la carcassa fiabesca di un sogno digerito da uno stomaco assassino.

Scrivo per cancellare le nebbie insolute di una vita da Funambolo Squilibrato, ironia di una sorte beffarda, che sorride e rapisce senza scelta, ma d'altronde non esiste "ma" che tenga.

Scrivo perché non posso piangere e le mie parole sono le mie lacrime. Righe blu su guance slavate, un invito all'agonia.

Scrivo per scappare da me, te, noi, voi, essi.

Scrivo per ricordare anche se poi preferirei dimenticare chiunque sono, chiunque siete voi, chiunque siamo noi. Cose strappate e calpestate. Cose sentite e mai afferrate. Cose che dicono e confessano anche quando le labbra sono cucite e fanno sgretolare il tempo nell'illusione che sia tutto eterno.

Scrivo per ripetere a una stanza bianca che niente resiste al giorno e tutto è un notturno.

Io sono ansia, promessa, bugia e silenzio. Sono la negazione di ogni comprensione. Sono una bambola storta e nascosta nelle caverne del cuore.


Foto di shadddow
Posta un commento

Deserti di cioccolato Designed by Templateism | MyBloggerLab Copyright © 2014

Powered by Blogger.